Telecamere nelle case di riposo? SI PARTE!

 In Sicurezza

Diamo seguito al nostro articolo pubblicato lo scorso 27/01/2017 per fornirVi un aggiornamento sul tema degli incentivi per l’installazione della videosorveglianza nelle Case di Riposo.

Di seguito riportiamo sinteticamente le novità emerse in queste settimane:

  • DA DISEGNO A LEGGE

lo scorso 14 febbraio il disegno di legge in materia e’ stato approvato in Consiglio Regionale. La Regione Lombardia sarà la prima Regione Italiana a promuovere questi investimenti;

  • TELECAMERE SENZA OBBLIGHI

l’installazione delle telecamere resterà comunque una decisione della struttura, non è previsto quindi alcun obbligo a carico di RSA e RSU;

  • BUDGET 2017

per il 2017 lo stanziamento complessivo previsto sarà pari a € 1.400.000,00 (un milione e quattrocentomila euro).

La Regione sarà tenuta ad una compartecipazione alla spesa in Sicurezza pari almeno al 50% del totale dell’investimento previsto dalla singola struttura;

  • CRITERI E MODALITA’ OPERATIVE?

restano ancora in via di definizioni i criteri e le modalità che verranno impiegate per l’assegnazione dei fondi.

Provvederemo nel corso delle prossime settimane ad aggiornarVi sui provvedimenti regionali in materia;

Dynamic Studio S.r.l. seguirà gli sviluppi dell’iniziativa per fornire un concreto supporto alle Residenze Lombarde sia per gli aspetti tecnici e progettuali legati alla videosorveglianza in senso stretto sia per quanto concerne la privacy degli ospitati e gli aspetti giuslavoristici correlati all’installazione di telecamere negli ambienti di lavoro.


Per qualsiasi maggiore necessità in merito non esitate a contattare i nostri referenti: inviate una mail a staff@dynamicstudio.it o contattateci allo 02.36545063.

0
Con l'invio del presente form viene espresso il consenso al Trattamento dei dati personali, ai sensi della nostra Privacy Policy, e secondo la normativa del D.Lgs.196/2003.
Inviare