SOS COMMERCIALISTI: È TEMPO DI SEMPLIFICAZIONI

 In Pratiche Amministrative

Tempi difficili per i commercialisti,  nel tumultuoso mare fatto di comunicazioni Iva, di dichiarazioni, di riscossioni parcelle,  e persino di aggiornamenti software  si rischia spesso di annegare.

Oltre ai consueti adempimenti bisogna occuparsi di tutti quei clienti che intraprendono un’attività d’impresa, lanciandosi in una vera e propria scommessa finanziaria che lungi dall’essere semplice, si rivela assai spesso rischiosa e piena d’insidie.

La semplice apertura di un’unità locale obbliga a prendere contatti con istituti diversi quali SUAP, CCIAA, INL, ASL, SIAE, SCF e tanti altri, armandosi di tanto tempo e pazienza. Ognuno di questi enti, infatti,  impone un iter procedurale ben preciso affinché la pratica vada a buon fine e ciò comporta, il più delle volte, la produzione di una corposa e dettagliata documentazione da allegare e il saper affrontare, o letteralmente dribblare, le criticità che possono emergere,  evitando di perdersi ore ed ore al telefono con dei call center occupati o presso uffici intasati di gente in fila ad attendere il proprio turno.

Spesso all’interno di grossi studi non si riesce a smaltire l’infinita mole di lavoro e dedicarsi a queste pratiche costituisce una concreta perdita, non solo in termini di costi e ricavi, ma soprattutto di tempo impiegato e notule emesse. Situazione ben peggiore se si tratta di studi di nicchia in cui la richiesta di tali pratiche è solo saltuaria.

Il più delle volte la scelta vincente è quella di esternalizzare su società che abbiamo le competenze necessarie per l’espletamento di queste attività.

Specializzazione, in tal senso, significa:

  • Essere aggiornati in materia di normativa vigente;
  • Necessitare di tempi ridotti per la lavorazione;
  • Avere la capacità di prevenire o risolvere situazioni critiche che determinano rallentamenti o addirittura il rifiuto delle pratiche da parte degli enti;
  • Ordine, tempestività e precisione;
  • Saper utilizzare professionalmente i numerosi sistemi nazionali adibiti alla predisposizione e invio delle pratiche in modalità telematica;

Su quest’ultimo punto, purtroppo, è tristemente evidente l’acuta frammentarietà del panorama italiano, soprattutto riguardo  alle istituzioni comunali  che si sono dotate di sistemi specifici per l’invio delle pratiche telematiche. Non c’è una coerente uniformità  di sistema: né a livello nazionale, né a livello regionale e nemmeno, il più delle volte, a livello comunale.

Le piattaforme, inoltre, si presentano con interfacce grafiche molto caratterizzanti, risultando di non semplice ed immediata comprensione e comportando, dunque, un ulteriore dispendio di tempo che è necessario agli operatori non avvezzi per poter  “entrare nella logica di sistema” prima di poter gestire una qualunque pratica.

Per non parlare di quei momenti in cui il sistema per un problema tecnico può non essere completamente utilizzabile o non funziona debitamente e si deve ripianificare l’attività nel corso delle ore successive.

Un consulente specializzato affronta giornalmente una molteplicità di pratiche in tempi ridotti permettendo ai clienti di gestire altre incombenze, ha un rapporto costante con L’Agenzia delle Entrate, le Camere di Commercio e gli altri enti pubblici coinvolti nello svolgimento di queste attività, s’interfaccia con frequenza con referenti specifici ed  è in grado di gestire le dichiarazioni entro i termini di legge garantendo la perfezione del risultato raggiunto.

Siamo ancora lontani da quella tanto agognata semplificazione burocratica che attendiamo e che, nei vari tentativi, non ha prodotto gli effetti sperati, ma possiamo contare ed avvalerci di un’opportuna rifocalizzazione di competenze distintive, su un aumento di specializzazione per lo svolgimento di specifiche attività che sia tale da permetterci un saldo ancoraggio in quel mare di adempimenti, aggiornamenti legislativi e altre incombente procedurali che stanno soffocando la professione dei commercialisti in Italia.

Puoi trovare un valido aiuto su: https://dynamicstudio.it/index.php/pratiche-amministrative/

Contatta senza impegno il nostro Staff!

Invia una mail a staff@dynamicstudio.it o contattataci allo 02.36545063.

0
Con l'invio del presente form viene espresso il consenso al Trattamento dei dati personali, ai sensi della nostra Privacy Policy, e secondo la normativa del D.Lgs.196/2003.
Inviare